RICHIESTA INFORMAZIONI AI TERRITORI

 

Nel fare seguito alla lettera inviata in data 18 luglio, riguardante la promozione da parte della Funzione Pubblica e del sindacato Scuola di una vertenza infanzia volta a rilanciare il ruolo della scuola pubblica statale e degli Enti Locali a fronte del progetto del Governo di un suo ridimensionamento, in termini di tagli agli organici ed ai finanziamenti nonché di riforma dei cicli, vi chiediamo di fornirci nel più breve tempo alcune informazioni che riteniamo utili per la costruzione della vertenza.
In particolare:
1. esperienze di patti territoriali relativi alla scuola dell'infanzia
2. intese relative a percorsi educativi e formativi integrati volti a garantire al bambino una continuità non traumatica del ciclo nido / materna / scuola elementare.
3. indicazione della consistenza della scuola dell'infanzia gestita dagli Enti Locali rispetto: alla popolazione; all'offerta di scuola dell'infanzia complessiva; alla scuola statale.
4. il numero degli addetti al sistema scolastico gestito dagli Enti Locali e la relativa ripartizione all'interno del sistema classificatorio.
5. specifici accordi per progetti formativi volti al miglioramento degli standard quali-quantitativi esistenti.
6. eventuali affidamenti a soggetti privati indicandone le attività e le tipologie contrattuali utilizzate; il rapporto in termini di costo rispetto alla fase in cui le attività privatizzate erano gestite direttamente dall'Ente pubblico.

Roma 19 luglio 2002

Torna indietro