FP CGIL

 

CISL FPS UIL FPL- ANSAL UNSCP

 

 

Roma, 15 maggio 2003

Ai Segretari comunali e provinciali




Nella giornata di ieri si č tenuta, presso l'Agenzia Nazionale, un nuova riunione di confronto tra le delegazioni trattanti.

Le organizzazioni sindacali hanno evidenziato, con estrema fermezza, l'intollerabilitą della situazione di stasi in merito alla contrattazione decentrata, ponendo la definizione della stessa quale pregiudiziale alla prosecuzione di ogni altra attivitą di confronto e preannunciando la graduale mobilitazione della categoria ove la parte datoriale non dia immediata esecuzione agli impegni assunti con le rappresentanze della categoria stessa, a partire dalla sottoscrizione di una preintesa sui contenuti della piattaforma presentata dalle oo.ss. da oltre un anno.

Al senso di responsabilitą che ha caratterizzato l'attivitą delle organizzazioni sindacali fanno riscontro, invece, comportamenti dell'Agenzia improntati ad una preoccupante sottovalutazione della gravitą dei problemi e ad una inaccettabile politica del rinvio. Tali comportamenti devono essere contrastati con ogni mezzo per lo stesso futuro dei Segretari Comunali e Provinciali e per la tutela di una dignitą professionale di cui si esige l'assoluto rispetto.

La parte datoriale, nel prendere atto della posizione espressa dalle organizzazioni sindacali, ha assicurato che nel corso del Consiglio d'Amministrazione del prossimo 22 maggio la questione delle relazioni sindacali, e della contrattazione decentrata in particolare, sarą oggetto della dovuta attenzione e delle conseguenti determinazioni.

Le organizzazioni sindacali, in caso di negativo riscontro alle richieste avanzate nei termini concordati, attiveranno ogni possibile azione di contrasto ad atteggiamenti sintomatici di una scarsa attenzione nei confronti di una categoria che ritiene comunque di riconoscersi nel sistema delle autonomie locali e di non far mancare il suo rilevante contributo al governo del cambiamento che lo sta interessando chiamando, ove necessario, i Segretari Comunali e Provinciali a forme di mobilitazione anche estreme.

Le Segreterie Nazionali
 
 


FP CGIL
Pagliarini
CISL FPS
Alia
UIL FPL - ANSAL
Fiordaliso
UNSCP
Iudicello