Nei giorni scorsi si sono riunite le segreterie nazionali di CGIL-CISL-UIL per impostare le linee rivendicative del CCNL 2002-2005 dei Segretari Comunali e Provinciali alla luce della riforma del Titolo V della Costituzione.

Il documento che riportiamo nella pagina dei segretari Comunali fissa i criteri a cui dovrÓ attenersi la piattaforma rivendicativa che nei prossimi giorni, una volta elaborata, sottoporremo alla valutazione dei lavoratori prima del suo invio al Comitato di Settore

Roma, 17 marzo 2002