VERBALE DI ACCORDO IN MATERIA DI

REGIME GIURIDICO ED ECONOMICO DEI DIPENDENTI DISTACCATI

PRESSO LA PUBBLICA ISTITUZIONE “I GERMOGLI”

DI SAN VITTORE OLONA
 

Il giorno Giovedì 30 MARZO 2006, alle ore 09.30, si riunisce, presso la Sede Municipale, la Delegazione Trattante, costituita ai sensi dell’art. 10 del CCNL AA.LL. 1° Aprile 1999, ai fini della definizione dell’accordo in materia di garanzia dei diritti dei lavoratori che saranno distaccati presso l’ Istituzione I GERMOGLI per l'esercizio di servizi sociali (servizi asilo nido), a decorrere dal 01.04.2006.

Sono presenti: 

  •    La delegazione di parte pubblica composta dai signori:

-         Russo Rita

-         Conte Nico

 

  •       Monticelli Carlo - Vicesindaco

 

  •  La rappresentanza sindacale unitaria composta dai dipendenti signori:

-         Colombini Ferruccio

-         Corio Nadia

-         Cribio Gabriella

 

  • I rappresentanti le organizzazioni sindacali:

-         Romito Vito (F.P. C.G.I.L.)

              -     Manzi Andreina (FP CGIL)

              -     Pisano Giuseppe ( UIL FPL)

              -     Ricciardo Nunziatina ( SIAPOL)
 

PREMESSA 

Con verbale di concertazione del 23.03.2006 (accordo sulla costituzione di una istituzione per l'esercizio dei servizi asilo nido) le parti si sono impegnate a definire, in successivo accordo, i principi generali e i dettagli in ordine alla forma giuridica del passaggio del personale dal Comune di San Vittore Olona  alla Pubblica Istituzione “I Germogli”  e all’assenza di modifiche del trattamento giuridico ed economico e dei diritti dei lavoratori interessati.

L’accordo di cui al presente verbale attua il predetto impegno e costituisce la seconda e conclusiva fase della procedura di confronto tra le parti, preliminare alla costituzione dell’istituzione. 

Ad integrazione di quanto previsto nel primo accordo, sono, pertanto, concordati e specificati i seguenti aspetti, relativi alla garanzia dei diritti dei lavoratori interessati:

-         utilizzo dell’istituto del distacco;

-         regime giuridico ed economico del personale dell’Istituzione;

-         connessioni e rinvio al regolamento della pubblica Istituzione “I Germogli”;

-         clausola di salvaguardia.

 

UTILIZZO DELL’ISTITUTO DEL DISTACCO

 

Le parti concordano sulla necessità che l’assegnazione all’ Istituzione del personale interessato alla gestione del servizio asilo nido, avvenga mediante l’utilizzo dell’istituto giuridico pubblicistico del distacco tra enti, come previsto dall’art. 70, comma 12, del D.Lgs. 165/2001 (T.U.P.I.)

L’assegnazione in distacco sarà disposta, ai sensi di legge, con apposita determinazione della Responsabile del Personale, con decorrenza 01.04.2006. 

Si ribadisce, pertanto, l’inapplicabilità dell’art. 2112 c.c. non trattandosi, nel caso in esame, di trasferimento d’azienda. 

In ragione del carattere di indissolubilità che lega l’assegnazione in distacco del personale all’ esistenza della Istituzione, si concorda che il distacco cesserà ed il personale interessato sarà nuovamente assegnato al Comune  nel caso in cui, in base a provvedimenti di revoca, l’Istituzione fosse eventualmente soppressa. 

In base a quanto sancito dalle Circolari 8/9 del 17.02.2006 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, si precisa che tutti gli oneri relativi al funzionamento dell’Istituzione, in particolare quelli concernenti il personale distaccato, non dovranno essere considerati tra i costi del Comune di appartenenza. L’onerosità degli stessi troverà apposita soluzione come previsto dal D.lgs 267/00  art. 114 nonché dal Regolamento per l’Istituzione. 

Il Comune di San Vittore Olona si impegna a trasferire adeguati fondi per ogni elemento che concorra a determinare la retribuzione fissa ed il trattamento accessorio dei dipendenti interessati, ivi compresi gli oneri riflessi e gli eventuali oneri derivanti da norme di legge.  

REGIME GIURIDICO ED ECONOMICO DEL PERSONALE DELL’ISTITUZIONE 

Le parti concordano sugli aspetti di seguito indicati. 

Il servizio prestato in distacco è equiparato al servizio presso il Comune e lo stato giuridico del dipendente distaccato (categoria di inquadramento, profilo professionale, mansioni, ecc.) è lo stesso di quello applicato nell’ente di provenienza: sono mantenuti nei confronti dei dipendenti distaccati tutti gli istituti previsti dal vigente CCNL AA.LL. e da quelli successivi, compreso il sistema delle relazioni sindacali, e tutto il sistema dei diritti dei lavoratori derivanti da normative nazionali come applicato al personale comunale. 

In particolare, ai sensi dell’art. 19 e della dichiarazione congiunta n. 13 del CCNL AA.LL. 22.01.2004, le parti confermano che il personale distaccato presso l’Istituzione ha diritto di partecipare alle selezioni sia per le progressioni orizzontali che per le progressioni verticali previste per il restante personale del Comune di San Vittore Olona.  

A tal fine il Comune concorderà le modalità per acquisire dall’Istituzione le informazioni e le eventuali valutazioni richieste secondo la propria disciplina. 

Il personale dell’ Istituzione mantiene il trattamento economico fondamentale ed accessorio avente natura fissa e ricorrente in godimento presso il Comune. Si conferma la validità e l’efficacia anche per il personale dell’Istituzione degli accordi di contrattazione locale in materia di risorse decentrate sottoscritti per il personale comunale.

Al personale dell’ Istituzione si applicherà il sistema di valutazione permanente in vigore nel Comune per tutte le categorie professionali. 

Gli aspetti per i quali il CCNL AA.LL. prevede concertazione o contrattazione, e, in particolare, il trattamento normativo ed economico del personale distaccato, nonché del personale eventualmente assunto in servizio presso l’Istituzione, saranno sottoposti a tali forme di relazioni sindacali. 

In particolare, le parti contraenti si riservano di prevedere, nell’ambito della contrattazione decentrata, una sessione specifica per il personale dell’Istituzione, con eventuali oneri a carico della stessa. In tale ambito potranno anche essere individuate eventuali forme di incentivazione per il personale dell’Istituzione. 

Le parti concordano, inoltre, che per il personale dell’Istituzione, distaccato o assunto successivamente, trova integrale applicazione l’art. 18 della Legge 300/1970 (Statuto dei lavoratori), in materia di obbligo di reintegrazione dei lavoratori nel posto di lavoro a seguito di sentenza di inefficacia, annullamento o nullità del licenziamento, indipendentemente dal numero degli addetti occupati. 

Vista la natura pubblica dell’ Istituzione, si conferma che anche al personale di nuova assunzione presso l’Istituzione si applicherà il CCNL AA.LL. e saranno riconosciuti e garantiti i diritti sopra richiamati. 

Si ribadisce, pertanto, che nessuna modifica è apportata in relazione ai diritti e alla natura pubblica del rapporto di impiego dei lavoratori interessati al passaggio all’istituzione o successivamente assunti. 

RELAZIONI SINDACALI 

L’Amministrazione Comunale   riconosce l’ unicità della RSU , il ruolo e le prerogative, disciplinate dalle normative vigenti, della rappresentanza sindacale unitaria attualmente in carica nel Comune di San Vittore Olona.

CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA 

Le parti convengono che le eventuali modifiche, integrazioni od interpretazioni del presente accordo sono di competenza esclusiva delle parti contraenti le quali le attueranno mediante l’utilizzo del medesimo modello di relazione sindacale ovvero  di incontrarsi entro l’anno 2006 per stabilire regole di omogeneizzazione tra il presente accordo e il regolamento precedentemente assunto dal Consiglio Comunale. 

Altresì le parti si impegnano ad effettuare una verifica almeno annuale sull’ andamento dell’Istituzione. 

Per la delegazione di parte pubblica, sottoscrivono i signori: 

Russo Rita                                           FIRMATO 

Conte Nico                                           FIRMATO   

Monticelli Carlo                                     FIRMATO   

Per la rappresentanza sindacale unitaria, sottoscrivono i signori: 

Colombini Ferruccio                              FIRMATO 

Corio Nadia                                          FIRMATO 

Cribio Gabriella                                     FIRMATO

Per le organizzazioni sindacali, sottoscrivono i signori: 

Romito Vito                                          FIRMATO 

Andreina Manzi                                     FIRMATO 

Pisano Giuseppe                                   FIRMATO 

Ricciardo Nunziatina                              FIRMATO