Funzione Pubblica

 

Comunicato Unitario

.

Mercoledi 14  febbraio si è svolto un primo incontro tecnico tra FP CGIL CISL FP UIL.FPL e Unioncamere Nazionale per inquadrare la problematica del personale impiegato presso le Camere di Commercio ed in attesa di stabilizzare il proprio rapporto di lavoro. 

L’incontro ha prodotto l’intesa di lavorare per giungere a definire condivisi percorsi pluriennali di governo delle politiche occupazionali che comprendano la stabilizzazione delle lavoratrici e lavoratori con rapporto di lavoro non stabile. 

Si è iniziato con il considerare i dati del rapporto sul sistema camerale, pubblicato nel 2006 e relativo all’anno 2005, che a fronte di 8.396 dipendenti in servizio individua 598 lavoratori a tempo determinato, 211 Co.co.co, 306 in somministrazione lavoro, 333 lavori socialmente utili, 36 ricorsi a cooperative sociali, 25 contratti di formazione lavoro. 

Da questa prima analisi, e per la ricerca di soluzioni, si è avvertita la necessità di operare un approfondimento, ognuno per la propria parte, della dimensione del problema che tenga conto delle specificità territoriali. 

Si è concordato di effettuare il prossimo incontro entro un mese.

 ROMA LI’ 15.02.2007.

 

LE SEGRETERIE NAZIONALI

       FP CGIL                         CISL FP                          UIL FPL
          CRISPI                            ALIA                           FIORDALISO