COMUNICATO SU PROSELITISMO CGIL ANCI TERRITORIALI

A seguito della costituzione della FP CGIL presso l’ANCI Nazionale, la nostra categoria partecipa alla trattativa per il primo CCNL  dei dipendenti di questa associazione.

            La sigla del CCNL   significa  per i lavoratori in questione  conseguire  la certezza dei propri diritti sulle aspettative economiche e  professionali nonché  sugli aspetti  normativi  che regolano il rapporto di lavoro; pone l’ANCI nelle condizioni di fare scelte precise sulla valorizzazione dei propri dipendenti per svolgere al meglio il delicato compito di interlocutore delle istituzioni  per conto dei comuni.

            Per il mondo delle Autonomie la sigla del primo CCNL dell’ANCI Nazionale  rappresenta quindi  un fatto importante; per  la prima volta  si tenta di dare regole certe all’azione di una Amministrazione che oggi ha più che mai bisogno di dare forza  e continuità alla propria azione di intermediazione in un momento nel quale i  grandi e profondi  cambiamenti istituzionali stanno cambiando radicalmente il ruolo e la presenza degli EE.LL. nel territorio.

Per questi motivi riteniamo  utile che venga rafforzata  la  presenza della CGIL FP   presso gli   ANCI  territoriali, al fine di potere determinare le condizioni, appena siglato il contratto, di una sua piena applicazione  anche in  queste realtà.

Roma, 9 giugno 2004